Cronaca

Soste abusive, denunce per i parcheggiatori e multe salate per i clienti

Sanzioni amministrative anche per commercianti e automobilisti che si accordano con i parcheggiatori abusivi. De Magistris: "Segnale culturale affinché i cittadini siano attenti a non alimentare l'illegalità"

Nuova ordinanza contro la sosta abusiva emanata dal Sindaco de Magistris e dall’assessore alla Legalità Giuseppe Narducci. Non si tratta più semplicemente di dover pagare una multa, ma i parcheggiatori abusivi incorreranno anche in una denuncia penale.

A riportare la notizia è il quotidiano il Mattino, sul quale si legge la dichiarazione del primo cittadino : “Quest’amministrazione non tollera in alcun modo l’occupazione impropria di suolo pubblico e con quest’ordinanza non solo rafforza la sanzione prevista, ma lancia un segnale forte a chi fa accordi con i parcheggiatori abusivi. Inoltre lanciamo un segnale culturale, affinché tutti i cittadini siano attenti a non alimentare tale illegalità”.

Da oggi quindi, incorreranno in sanzioni amministrative (fino a 500 euro) anche i commercianti (per i quali è prevista anche nella sospensione della licenza in alcuni casi) e gli automobilisti che ‘si accordano’ con i parcheggiatori abusivi. L’assessore Narducci ha spiegato che si tratta di un sistema che prevede in certe zone persino canoni mensili e che il fenomeno è spesso legato alla malavita organizzata, inoltre ha sottolineato che dal 2008 la Polizia Municipale ha registrato quasi novemila verbali sanzionatori per i parcheggiatori abusivi, ma nemmeno nelle casse comunali non è entrato niente: i multati risultano quasi tutti nullatenenti. Per questo motivo a Palazzo San Giacomo si sta predisponendo una task force che contrasterà il fenomeno dell’evasione, ritenendo che si tratti di dichiarazioni false nella maggior parte dei casi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soste abusive, denunce per i parcheggiatori e multe salate per i clienti

NapoliToday è in caricamento