Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Chiaiano

Festeggiamenti per San Nicola: tre giorni tra fede, tradizione e divertimento|FOTO e VIDEO

Comunità cittadina chiamata a raccolta a Chiaiano

Nel quartiere di Chiaiano, ieri, si è chiuso il ricco programma di eventi per festeggiare il patrocinio di San Nicola di Bari. Tre giorni tra fede, tradizione e divertimento, che hanno visto la comunità cittadina chiamata a raccolta dal parroco della Chiesa di San Nicola in Polvica, don Danilo Mastrogiacomo, e dall’associazione “San Nicola di Bari”.

Come di consueto, dopo la Messa solenne, la festa si è conclusa con una “mega” processione, suddivisa in ben tre momenti. Nelle prime due parti, il tronetto con il busto del Santo di Myra ha percorso su un carro scoperto le zone periferiche del quartiere, dove a momenti sentiti di devozione (soprattutto da parte di anziani ed ammalati) sono stati alternati momenti di gioioso ristoro.

Nella seconda parte, quando il caldo ha dato un po’ di tregua, c’è stata la processione a piedi: il busto del Santo è stato accompagnato da centinaia di fedeli in preghiera, per le vie più centrali.

Dopo uno spettacolo pirotecnico, la giornata si è chiusa con il ritorno in Chiesa e con le parole di don Danilo che, oltre a ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile la “marcia” di San Nicola, ha detto: “La presenza dei giovani, quest’anno, è stata significativa e sono sicuro che questa esperienza la ricorderanno per tutta la vita. Un applauso alle persone che ci hanno ospitato, ma soprattutto ai componenti dell’associazione: gente seria, generosa e competente. Quest’anno, grazie anche al vostro lavoro, abbiamo fatto un grande dono a tutta la comunità civile: la riapertura della villetta. La villetta non è nostra, ma a noi sta il compito di difenderla, custodirla, perché ci abbiamo buttato il sangue per riaprirla. In settimana sarò al San Carlo e una parte dell’incasso giornaliero proveniente dalla rappresentazione della Cavalleria Rusticana andrà alla nostra parrocchia. Quei soldi andranno alla villetta e spero prima dell’estate di poter donare ai vecchietti del nostro quartiere un campo di bocce. Abbiamo fatto tante cose belle, abbiamo anche pregato, ma la cosa che mi rende felice e vedere che anche se siamo stanchi c’è un grande entusiasmo. Sento una gioia, un attaccamento, una vicinanza, grande a questa comunità”. Alla processione hanno preso parte anche gli animatori del campo estivo presso la parrocchia di San Nicola e la banda musicale “La Vanvitelliana”, senza dimenticare la simpatica presenza del padre anglicano Jim Rosenthal che nelle vesti di San Nicola ha donato dolciumi e giocattoli ai bambini del quartiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel video le immagini più significative della giornata, le parole del parroco don Mastrogiacomo, le parole del presidente del comitato festeggiamenti Claudio Cecere (coadiuvato nel suo ruolo dal vice-presidente Pasquale di Guida) e quelle di alcuni fedeli che nel corso della giornata ci hanno raccontato le proprie emozioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festeggiamenti per San Nicola: tre giorni tra fede, tradizione e divertimento|FOTO e VIDEO

NapoliToday è in caricamento