menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A San Giorgio a Cremano marciapiedi puliti: cestini per le deiezioni canine

Strade pulite come obiettivo dell'amministrazione Giorgiano. L'assessore Esposito: "Quella dei cestini è una battaglia di civiltà. Andremo avanti fino a quando tutti i marciapiedi non saranno puliti e sgombri"

A San Giorgio a Cremano continua la battaglia dell’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Mimmo Giorgiano per garantire ai cittadini una città sempre più pulita. Su impulso dell’assessorato all’Ambiente guidato da Giuseppe Esposito, infatti, anche nella città di Troisi sono stati installati i contenitori per la raccolta delle deiezioni canine.

L’uso degli speciali cestini, allestiti in numerosi punti della città, è obbligatorio. In tal modo si incentiva non solo la raccolta differenziata del rifiuto ma si stimolano anche i cittadini a provvedere da sé alla pulizia dei marciapiedi dopo il passaggio del proprio cane.


Soddisfazione viene espressa dall’assessore all’Ambiente della Città di San Giorgio a Cremano, Giuseppe Esposito: “Quella dei cestini per le deiezioni canine è una battaglia di civiltà che questa Amministrazione intende portare avanti fino a quando tutti i marciapiedi della nostra città non saranno puliti e sgombri dalle tracce di passaggio dei cani. Non è pensabile – continua l’assessore – che in una città come la nostra, in cui si raggiungono percentuali elevatissime di raccolta differenziata tanto da far meritare a San Giorgio a Cremano il titolo di comune ‘virtuoso’ secondo Legambiente, debbano ancora vedersi i marciapiedi imbrattati dalle deiezioni dei cani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Esplosione ai Colli Aminei, distrutto un negozio

  • Cronaca

    Lite finisce nel sangue, uomo ucciso a colpi di cric

  • Cronaca

    Riaprono i negozi: "Pochi clienti e molte attività sono già fallite"

  • Cronaca

    Tragedia in metropolitana: uomo travolto da un treno

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento