Svegliato da una lite coniugale, accoltella il vicino

E' stato denunciato per lesioni personali e porto d'arma abusivo, l'uomo che dopo esser stato svegliato da una lite tra moglie e marito, è sceso e li ha aggrediti

Da lite coniugale a lite condominiale. La trasformazione è avvenuta stanotte sul pianerottolo di un condominio di un palazzo nella frazione di S. Biagio di Serino. Alle 4 di mattina l'aggressore, un uomo di 52 anni, è stato svegliato dalle urla di una coppia che litigava.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo aver cercato di placare gli animi, senza alcun risultato, l'uomo è intervenuto innescando un'ulteriore lite.
Così il 52enne è uscito di casa e ha ferito lievemente al volto il condomino con un coltello. Il ferito, risultato poi ubriaco, se la caverà con pochi giorni di prognosi. E' stato denunciato per lesioni personali e porto d'arma abusivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento