Viene da Pozzuoli Samantha Cristoforetti, la prima astronauta italiana

Nata a Milano, si è laureata in Scienze aeronautiche. La missione Futura durerà circa sei mesi

Samantha Cristoforetti

Senza dubbio sarà una grande emozione. Samantha Cristoforetti, Ingegnere aerospaziale, Capitano dell’aeronautica militare e astronauta dell’Agenzia spaziale europea- Esa, in missione per conto dell’agenzia spaziale italiana, partirà il prossimo 24 novembre, alle ore 01.57 del mattino ora locale (le 21.59 del 23 novembre in Italia), dal cosmodromo di Baikonur (Kazakistan) per la sua prima missione spaziale, denominata Futura, e sarà la settima astronauta tricolore ad andare nello spazio (la prima donna italiana) e la sesta italiana ad abitare la Stazione Spaziale Internazionale.

La missione Futura durerà circa sei mesi. A bordo della navicella russa Soyuz TMA-15M, Cristoforetti raggiungerà la Stazione Spaziale Internazionale insieme al comandante russo Anton Shkaplerov (Roscosmos) e all’ingegnere di volo statunitense Terry Virts (NASA). Futura è la seconda missione di lunga durata disposta dall'Agenzia Spaziale Italiana (ASI) sulla Stazione Spaziale Internazionale, nonché l’ottava missione di lunga durata per un astronauta ESA.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Samantha Cristoforetti è nata a Milano e si è formata all'Accademia aeronautica di Pozzuoli, dove ha studiato dal 2001 al 2005, laureandosi in Scienze aeronautiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento