menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Auto dei Carabinieri

Auto dei Carabinieri

Anche il latitante va in vacanza. Ma finisce in manette

Salvatore Equabile stava dormendo in una villetta vicino al mare a Marotta (Pesaro Urbino), ospite del cognato. Elemento di spicco del clan Terracciano, era ricercato dal 2006

Il latitante napoletano Salvatore Equabile, detto 'Sasà' 29 anni, è stato catturato in una villetta vicino al mare a Marotta, in provincia di Pesaro Urbino, ospite del cognato. L'uomo, in vacanza ed elemento di spicco del clan Terracciano, è nipote di Salvatore Terracciano, detto 'O'Nironé capo dell'omonimo clan, attualmente detenuto.


Il giovane era ricercato dal 2006 ed era sfuggito prima a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, poi alla condanna in contumacia, del 19 marzo dell'anno scorso, a 10 anni e 6 mesi di reclusione e al pagamento di 2.400 euro di multa che gli erano stati inflitti per associazione a delinquere di stampo camorristico ed estorsione aggravata. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento