rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Marano di napoli

Sfuggì al blitz contro il clan Polverino: catturato a Marano

In manette Salvatore Cammarota, ricercato dalla notte del 3 maggio. A nulla è valso il suo tentativo di fuga dal retro della casa. Il latitante non era armato e custodiva 80mila euro

È stato arrestato a Marano il latitante Salvatore Cammarota, 44 anni, residente a Chiaiano, già noto alle forze dell'ordine per reati vari.

L'uomo era ricercato dalla notte del 3 maggio quando era sfuggito all'arresto durante il blitz dei carabinieri di Napoli contro il clan camorristico dei Polverino. In quella circostanza furono arrestati 40 suoi complici ritenuti a vario titolo responsabili di associazione per delinquere di tipo mafioso, tentato omicidio, estorsioni, usura, traffico e spaccio di stupefacenti e altro.


I militari dell'Arma lo hanno stanato di notte mentre dormiva nell'appartamento. Invano il tentativo di fuga dal retro della casa. Cammarota non era armato e aveva con se anche 80.000 euro in contanti. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfuggì al blitz contro il clan Polverino: catturato a Marano

NapoliToday è in caricamento