menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Guardia di Finanza

Guardia di Finanza

Arrestato Salvatore Barbato, elemento di spicco del clan Amato-Pagano

L'uomo era latitante dal 2009: sfuggì a un'operazione congiunta che portò in carcere 104 esponenti della cosca

La Guardia di Finanza di Napoli ha arrestato Salvatore Barbato, ritenuto dagli investigatori elemento di spicco del clan 'scissionista' degli Amato-Pagano. Barbato, rintracciato dalle fiamme gialle nel Napoletano, era latitante dal 2009, da quando, cioé, sfuggì a un'operazione congiunta che portò in carcere 104 esponenti della cosca.


Barbato, cognato del boss Raffaele Pagano, è accusato di associazione di stampo camorristico. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento