Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Porto / Via Carlo Pisacane

Il Porto diventa luna park: ruota panoramica per i turisti

Il progetto dovrebbe nascere su piazzale Razza, oltre la Porta del Mare. Nicola Coccia, presidente di terminal Napoli: "Una carta vincente da giocare per completare l'opera di rilancio"

Stazione Marittima

Non ci si può certo lamentare. Oggi il Porto di Napoli accoglie un milione e trecentomila crocieristi oltre a centinaia di persone che utilizzano traghetti e aliscafi. Dal prossimo anno, poi, la compagnia Royal Caribbean trasformerà lo scalo di Napoli in punto d'imbarco. Un enorme flusso di turisti dunque da intrattenere, stupire.

Come fare? Magari con una ruota panoramica alla Stazione marittima. Lì, su piazzale Razza, oltre la Porta del Mare. Un po' come quella sul Tamigi a Londra. Per Nicola Coccia, presidente di terminal Napoli, sarebbe "una carta vincente da giocare per completare l'opera di rilancio. Ogni giorno di permanenza in più di un turista sarebbe un grande successo per tutti".

La Porta del Mare, ricorda Vincenzo Esposito del Corriere del Mezzogiorno, è la più grande Stazione marittima d'Italia: cinquantamila metri quadrati coperti e quarantamila scoperti. Negli ultimi anni è stata riportata agli antichi splendori con una organizzata area convegnistica e una zona shopping con 52 negozi. Ma adesso occorre dare una svolta.


"Il nostro potenziale è di due milioni e bisogna dare subito una buona immagine della città - spiega Coccia - invece la Stazione è satura e in attesa del Molo San Vincenzo, molte navi sono costrette ad attraccare nelle aree commerciali. Non è un bel biglietto da visita. Abbiamo apprezzato l'impegno del sindaco e collaboriamo molto con il Comune per trovare strategie comuni. Lo sforzo di Palazzo San Giacomo è enorme. Ma purtroppo non sono stati fatti passi in avanti. Noi dobbiamo andare oltre lo stop over delle navi, provocare subito un'emozione forte ai turisti e il posto migliore è la Stazione marittima". La strutttra da luna park costerebbe tra i sette e gli otto milioni di euro, denaro a carico di privati. Sia chiaro: una struttura provvisoria. Alcuni dati tecnici: altezza 53,25 metri, 50 metri di diametro, 42 cabine, 21 raggi e una velocità di quattro metri al secondo. La durata di un giro panoramico non dovrà essere inferiore a tre giri completi di ruota, per una durata complessiva compresa tra i 12 e i 15 minuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Porto diventa luna park: ruota panoramica per i turisti

NapoliToday è in caricamento