menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubate le bambole sulla tomba di Miriam, morta un anno fa a soli cinque anni

Le avevano lasciate lì i genitori affinchè le facessero compagnia

Succede a Crispano, in provincia di Napoli, dove è sepolta la piccola Miriam Laezza, morta a soli 5 anni nel 2019 dopo un improvviso malore mentre era a danza. Ignoti hanno rubato le bambole che i genitori avevano lasciato sulla tomba della loro piccola.

A scoprire quanto accaduto la madre di Miriam il 10 dicembre, dopo aver visitato la tomba della figlia. “Un gesto a dir poco vergognoso. Come si possono rubare da una tomba degli oggetti che non hanno nessun valore economico ma che per i genitori della bambina hanno un valore sentimentale inestimabile? Chi ha commesso questo furto dovrebbe guardarsi allo specchio e farsi un esame di coscienza, se gli è rimasto un briciolo di umanità allora ritorni sulla tomba della piccola e rimetta a posto ciò che ha portato via. Vogliamo esprimere la nostra solidarietà e la nostra vicinanza ai genitori di Miriam che lottano per scoprire la verità sulla morte della loro bambina, ci auguriamo con tutto il cuore che presto questa verità possa arrivare", la denuncia del Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Arredare

Vomero: apre un mega Scavolini Store

Attualità

Mina Settembre, è ancora un trionfo di ascolti per la serie "napoletana"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento