Provano a rubare il borsello a un uomo: bloccati dai Falchi

Arrestato anche uno spacciatore mentre cedeva cocaina

Ieri notte i “Falchi” della Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato alle rampe San Giovanni Maggiore a Pignatelli un uomo a bordo di una moto che ha consegnato qualcosa a due persone in cambio di denaro. I poliziotti li hanno bloccati ed hanno trovato i due acquirenti in possesso di due involucri di cocaina, mentre lo spacciatore deteneva ancora una bustina di marijuana del peso di circa 1,5 grammi e la somma di 40 euro.

Il 30enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre gli acquirenti sono stati sanzionati amministrativamente. Inoltre, stanotte i “Falchi” transitando in corso Umberto I sono stati avvicinati da un uomo che ha raccontato di essere stato aggredito da due persone che, poco prima, avevano tentato di rapinarlo del suo borsello. Grazie alle descrizioni fornite dalla vittima, i poliziotti hanno rintracciato e bloccato i due malviventi, un 25enne di Somma Vesuviana, e un 29enne di Mugnano di Napoli, entrambi con precedenti di polizia, e li hanno arrestati per tentata rapina aggravata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

Torna su
NapoliToday è in caricamento