Venerdì, 19 Luglio 2024
L'arresto

Ruba vestiti per 3200 euro: quando viene scoperto aggredisce la vigilanza

In manette un napoletano in trasferta. Nel negozio sono intervenuti i carabinieri

Sarebbe stato sorpreso da un addetto alla sicurezza di un grande magazzino di Tor Vergata in possesso di numerosi capi di abbigliamento, per un valore complessivo di oltre 3.200 euro, nascosti in due borsoni mentre tentava di uscire dal punto vendita e a quel punto si sarebbe scagliato con violenza nei confronti dell'operatore.

Alcuni dipendenti del negozio hanno immediatamente allertato il 112: i carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Frascati sono intervenuti in pochi minuti e, appreso quanto dichiarato dall'addetto alla vigilanza dell'esercizio, hanno recuperato la refurtiva e arrestato il presunto autore del furto, un 56enne di Napoli con precedenti, che deve rispondere dell'accusa di rapina.

I capi di abbigliamento sono stati restituiti al responsabile dell'esercizio commerciale mentre l'indagato è stato portato in caserma. L'arresto del 56enne è stato convalidato e nei suoi confronti, l'Autorità Giudiziaria ha emesso una condanna di 3 anni e 2 mesi ed è stato tradotto presso il carcere di Regina Coeli. È quanto si legge nella nota del Comando Provinciale Carabinieri Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba vestiti per 3200 euro: quando viene scoperto aggredisce la vigilanza
NapoliToday è in caricamento