Ruba un borsello da un furgone ma il nervosismo lo tradisce: scoperto

In manette un 35enne a via Volpicella

I carabinieri della Stazione di Napoli Barra hanno arrestato per furto aggravato un 35enne del posto già noto alle forze dell'ordine. I militari hanno notato un uomo affrettarsi agitato lungo via Volpicella e, insospettiti dal suo comportamento, hanno deciso di fermarlo e controllarlo. Nelle sue mani un borsello nel quale erano conservati effetti personali, 120 euro in contante e documenti di un’altra persona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto accertato dai carabinieri, l’uomo – approfittando della momentanea assenza del proprietario -  aveva poco prima rubato il borsello dalla cabina di un furgone parcheggiato in strada. Sottoposto ai domiciliari, è ora in attesa di giudizio. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

  • Scende dall'auto e si lancia nel vuoto dal ponte dei suicidi: muore 71enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento