rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
L'intervento / Vomero

Ancora controlli nelle Rsa: scoperti lavoratori in nero

L'intervento al Vomero a seguito di quello eseguito a Chiaia che ha portato all'arresto di sette persone per maltrattamenti sugli anziani

Dipendenti in nero e carenze igienico sanitarie nelle cucine. È quanto riscontrato dai carabinieri nel corso di un controllo in una residenza per anziani al Vomero. I carabinieri della compagnia locale, insieme ai colleghi del Nas e del Nil, hanno effettuato il controllo con personale della Asl rilevando la presenza nella struttura di cinque operatori socio sanitari in assenza di regolare assunzione.

Oltre ai dipendenti in nero, i carabinieri hanno riscontrato gravi carenze igienico sanitarie nelle cucine. L'attività di refezione è stata quindi sospesa. Il controllo è stato eseguito nella giornata di ieri, durante le operazioni effettuate dai carabinieri della compagnia Napoli Centro in una casa di cura del quartiere Chiaia culminate nell'arresto di sette persone per maltrattamenti ai danni degli anziani affidati alla loro cura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora controlli nelle Rsa: scoperti lavoratori in nero

NapoliToday è in caricamento