Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

"Ho seguito Qasib per amore": le confessioni di Rosa al pubblico ministero

Appena arrivata all'aeroporto di Capodichino, la quindicenne Rosa Di Domenico è stata ascoltata dal magistrato: avrebbe raccontato di essersi invaghita di Qasib e di averlo seguito

Sarebbe fuggita per amore Rosa Di Domenico, rientrata ieri in Italia dalla Turchia: la quindicenne era sparita a maggio da Sant'Antimo. Rosa  è stata immediatamente sentita, al suo arrivo a Capodichino, dal pm della Procura di Napoli Nord giunto in compagnia di una psicologa. La ragazzina ha spiegatodi essere fuggita con il ragazzo pachistano di cui si era invaghita, Ali Qasib, 26enne musulmano di Brescia conosciuto su Facebook. L'uomo l'aveva convinta non solo a lasciare Napoli, ma anche a cambiare religione e a lasciarsi il suo breve passato alle spalle.


Lo straniero è indagato per sequestro di persona e sottrazione di minore: indaga la Squadra mobile napoletana. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ho seguito Qasib per amore": le confessioni di Rosa al pubblico ministero

NapoliToday è in caricamento