menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paura in carcere, 15enne rom tenta il suicidio

La denuncia del sindacato Sappe

Un detenuto nomade di 15 anni, residente nel campo Rom di Giugliano in Campania, ha tentato il suicidio nel carcere beneventano di Airola.

Il minorenne, detenuto per il reato di scippo, è stato salvato dal tempestivo intervento degli Agenti di Polizia Penitenziaria.

La denuncia dei rappresentanti del Sappe: "Il 15enne ha tentato il suicidio nella propria cella, impiccandosi alle sbarre della finestra con un lenzuolo, ma per fortuna è stato salvato dal tempestivo intervento del poliziotto penitenziario di servizio. E' necessario intervenire con urgenza per fronteggiare le costanti criticità penitenziarie".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento