In auto con due coltelli mentre va a vedere Roma-Juve: denunciato napoletano

La scoperta dei Carabinieri dopo una perquisizione a Sperlonga

Un giovane di 21 anni della provincia di Napoli è stato denunciato in stato di libertà dai Carabinieri a Sperlonga per porto abusivo di armi. 

Il ragazzo - come riporta LatinaToday - era in auto insieme ad altri tre giovani, diretti allo Stadio Olimpico di Roma per l'incontro Roma-Juventus, quando è stato controllato e sottoposto ad una perquisizione.

Il 21enne è stato trovato in possesso di due coltelli a serramanico della lunghezza ciascuno di 20 centimetri che ha tentato di nascondere sotto al sedile anteriore destro della vettura. 

I coltelli sono stati sottoposti a sequestro. Tutti i giovani sono stati segnalati per l’adozione del Daspo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

MAGGIORI DETTAGLI SU LATINATODAY

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento