menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rogo tossico visto dall'asse mediano @V.Graniero/NapoliToday

Rogo tossico visto dall'asse mediano @V.Graniero/NapoliToday

Asse mediano, ancora roghi tossici: la nube nera avvolge la strada

Ennesima colonna di fumo che sovrasta la superstrada, avvelenando l'aria. Ancora una denuncia di un gruppo di lettori di NapoliToday

Una nube nera avvolge l'asse mediano, la zona è quella di Frattamaggiore. Si tratta del'ennesimo rogo tossico che avvelena l'aria della provincia e della periferia di Napoli.

Ancora una volta un gruppo di lettori che percorre la superstrada per recarsi a lavoro, denuncia e segnala a NapoliToday lo scempio che si consuma quotidianamente in modo incontrastato. Nello specifico, l'incendio è stato appiccato nel pomeriggio di ieri, 4 settembre.

"Non passa giorno senza incontrare una nube nera, senza attraversare un tratto di strada avvolto da un odore acre, di rifiuti pericolosi bruciati" denunciano i nostri lettori che ogni giorno percorrono l'asse mediano. "Scampia, Caivano, Frattamaggiore, Pomigliano, Nola... si brucia ovunque, non c'è pace".

A due mesi dalla sottoscrizione tra diverse istituzioni del Patto per la Terra dei Fuochi, il fenomeno ci sembra tutt'altro che arginato né tantomeno diminuito. Le segnalazioni sono continue, le denunce quotidiane e la popolazione è sempre più allo stremo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Attualità

Apre l'hub vaccinale di Capodichino. De Luca: "Il più attrezzato d'Italia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento