menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terra dei Fuochi, De Luca denuncia: "I roghi tossici nell'area nord non mi convincono"

"Abbiamo firmato prima un protocollo d'intesa con i Vigili del fuoco, investendo 500.000 euro per mezzi tecnologicamente avanzati per lo spegnimento dei roghi, ma devo capire cosa viene fatto davvero", precisa il Governatore

"I roghi tossici che si verificano nell'area a nord della provincia di Napoli (in particolare ad Acerra e Afragola), non mi convincono, ci vuole un piano di interventi rapido e faremo delle riunioni nei prossimi giorni per questo", ha spiegato a Radio Kiss Kiss Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania.

"Abbiamo firmato prima dell'estate un protocollo d'intesa con i vigili del fuoco, investendo 500.000 euro per mezzi tecnologicamente avanzati per lo spegnimento dei roghi , ma comincio ad avere seri fastidi, devo capire fino in fondo cosa si fa".

COMPOSTAGGIO - De Luca sul tema degli impianti di compostaggio in Campania, ha poi precisato: "La settimana prossima saremo pronti a partire negli impianti stir di Giugliano e Caivano per il potenziamento tecnologico per produrre combustibile dai rifiuti. Poi a settembre pubblicheremo il bando per la progettazione di dieci impianti di compostaggio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento