Rockalvi Festival al Parco dei Camaldoli: musica e solidarietà

Lo scopo è raccogliere fondi per il progetto "Genitori Terapeutici". Questa sera sul palco anche Di Bella (ex 24 Grana), Alfonso Bruno Fofò, Claudio Domestico (Gnut) e Dario Sansone (Foja) insieme per una formazione inedita: "Ballads & Wine"

Rockalvi 2014 - foto V.Graniero

E' giunto alla sua settima edizione il Rockalvi Festival.

La festa del rock e della solidarietà, dopo sei anni, cambia location: lascia Calvizzano per traslocare al Parco dei Camaldoli, in uno scenario unico e suggestivo che sovrasta Napoli.

Un’importante svolta per il Festival promosso dall'associazione "Camilla la stella che brilla Onlus", dovuta alla collaborazione con l’Associazione Sasquatch. Questa settima edizione gode anche di un partner ufficiale: il DiscoDays.

"L’intento - spiegano i promotori dell'evento - è quello di lanciare il messaggio di solidarietà ancora più lontano. Quest’anno è dalla città che la musica si fa megafono dell’Associazione Camilla la stella che brilla Onlus. Dalla città alla provincia, onde concentriche ricordano la storia della piccola Camilla (affetta dalla sindrome di West) che è diventata una porta su tante altre storie di bimbi disabili. Le poche sedute di fisioterapie riabilitative, "offerte" dalle ASL di appartenenza, non possono aiutare significativamente la qualità della vita dei bambini, l’Associazione si batte perché queste ore possano aumentare e perché nuove tecniche di riabilitazione possano giungere dall’estero nel nostro Paese. Le malattie rare devono essere curate in Italia con maggiore attenzione".

"Anche quest’anno - spiegano ancora gli organizzatori - l’obiettivo è quello di raccogliere fondi per il progetto Genitori Terapeutici. C’è bisogno del contributo di tutti perché una mano grande e forte spinga la nave della speranza".

Dal 2008, tutti gli artisti che si sono esibiti al Rockalvi, hanno scelto di ridurre o annullare il proprio cachet, facendosi alfieri di una causa benefica che da anni è stata protagonista di un’ininterrotta gara di solidarietà.

Ieri sera, nello splendido anfiteatro del Parco dei Camadoli, si sono alternati: Elem, Bud Spencer Blues Explosion, Plastic Made Sofa e La Bestia Carenne.

Sabato sera sarà la volta di Alex Paterson (The Orb), Riccardo Sinigallia, Platonick Dive, Antonio Manco.

Inoltre, ancora il 27 settembre, il Rockalvi vivrà un’esclusiva assoluta: Francesco Di Bella (ex 24 Grana), Alfonso Bruno Fofò, Claudio Domestico (Gnut) e Dario Sansone (Foja) saliranno insieme sul palco per una formazione inedita battezzata apposta per l’occasione Ballads & Wine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In cartellone - concludono gli organizzatori - anche la promessa di un finale a sorpresa di cui non si può anticipare nulla".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Coronavirus, torna l'obbligo di mascherina all'aperto a Castellammare

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

  • La tragedia di Maya: travolta e uccisa a 15 anni su piazza Carlo III

  • Tony Colombo si esibisce a Torre del Greco: centinaia di persone si scatenano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento