menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Roberto Saviano

Roberto Saviano

"Saviano, arrestato spacciatore": arriva il post virale dello scrittore

La vicanda di un pusher arrestato nella cittadina del Napoletano aveva confuso alcuni utenti web. L'autore di Gomorra tra il serio e il faceto: "Sto bene, in esilio, ma ancora libero"

"Non vi preoccupate, sto bene, in esilio negli Stati Uniti, ma ancora libero". Così Roberto Saviano ha spiegato, dai social, di non essere "la persona arrestata per spaccio e detenzione di droga".

Non tutti i suoi fan sapevano del Comune nel Vesuviano che porta il suo cognome, così in molti avevano del tutto frainteso la notizia titolata da una testata "Saviano: arresto per detenzione e spaccio di droga, ai domiciliari".

"Spesso mi sveglio per le telefonate di apprensione di chi guarda distrattamente titoli come questo – ha spiegato l'autore di Gomorra – viene confuso il mio nome con quello del paese in provincia di Napoli".

Il post di Roberto Saviano ha suscitato commenti di ogni tipo. Da chi lo ha invitato a trascorrere nella cittadina il Carnevale, a chi gli ha spiegato che "Saviano non è solo camorra". Nonché alcuni di questo tipo: "Semmai sei tu che ti chiami come il paese".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento