menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti, riunione sindaci e Bertolaso. Langella: "Siamo preoccupati"

Il sindaco di Boscoreale: "Si cerca di capire la situazione dal punto di vista dell'ordine sociale". Il capo della Protezione Civile: "Gli impegni presi nei giorni passati e negli anni passati li stiamo mantenendo"

Riprenderà nel pomeriggio la riunione dei sindaci dei paesi vesuviani alla prefettura di Napoli. Presente anche il capo della Protezione civile Guido Bertolaso, ieri ad Acerra accanto a Silvio Berlusconi.

L’incontro sarà dedicato al problema della raccolta dei rifiuti dalle strade e alla ripresa dei conferimenti a Cava Sari, dopo la sospensione degli ultimi giorni per i lavori per l'eliminazione dei miasmi.

Gennaro Langella, sindaco di Boscoreale, ha intanto commentato la riunione: "Stamattina si è cercato di capire la situazione dal punto di vista dell'ordine sociale quale sia lo stato di tensione tra in cittadini dei nostri Comuni".

"La diretta di ieri sera di Annozero non ha contribuito a calmare gli animi. Nei quattro Comuni ora c'é tensione – ha concluso Langella - e i Comitati chiedono anche la chiusura di Cava Sari perché inquinata. Siamo preoccupati".

Intanto Bertolaso è giunto pochi minuti fa alla prefettura. All'ingresso nell'edificio il capo della Protezione civile non si è fermato a rispondere ai giornalisti sulla possibile trasferta pomeridiana del presidente del Consiglio Berlusconi a Napoli, sempre collegata alla questione rifiuti. Quanto al malumore dei manifestanti di Terzigno e Boscoreale, ha commentato: "Parlano i fatti: tutti gli impegni presi nei giorni passati e negli anni passati li stiamo mantenendo".

Questa mattina Bertolaso era a Portici per partecipare ai funerali di Silvano Di Bonito, l'operaio dell'Asia morto domenica scorsa sul lavoro.

L'autunno caldo dei rifiuti in Campania

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento