Dipendente Anm scompare da Posillipo: ritrovato nel basso Lazio

L'uomo, un sessantenne dipendente Anm, è scomparso ieri da via Petrarca. L'appello social è stato rapidamente condiviso ed è stato visto da un medico della struttura dove l'uomo si trovava

(foto da facebook)

Un sessantenne napoletano, Claudio Orefice, è scomparso ieri dal quartiere di Posillipo. L'uomo, un dipendente Anm, ha abbandonato l'auto in via Petrarca, con molti effetti personali all'interno. L'appello è stato condiviso in poche ore da centinaia di persone e ha sortito l'effetto desiderato: a quanto pare l'uomo si trovava in una struttura ospedaliera del basso Lazio. Un medico della struttura, vedendo la foto sui social, avrebbe contattato i familiari rassicurandoli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le condizioni del sessantenne sarebbero comunque rassicuranti. I familiari hanno potuto tirare un sospiro di sollievo e raggiungere l'uomo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento