menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Puntavano all'incasso della serata: ristoratore accoltellato per tentata rapina

L'uomo si è ribellato alla richiesta dei malviventi di consegnargli i soldi ed è stato ferito ad una gamba

Francesco Bianchini, 40enne ristoratore napoletano, titolare dell'osteria "Tòtò Eduardo e Pasta e Fagioli", è stato accoltellato nella notte ad una gamba per una tentata rapina.

L'uomo, che gestisce il locale nella zona del Corso Vittorio Emanuele, stava rincasando in scooter, prima di essere affiancato da due persone, anche loro a bordo di un ciclomotore, che gli hanno intimato di consegnare i soldi.

Il 40enne ha reagito, ribellandosi alla richiesta, ed è stato ferito con un coltello dai malviventi, che si sono poi dati alla fuga.

L’uomo è stato refertato in ospedale. La prognosi è di otto giorni. Sull’accaduto indaga la Polizia.

L'INTERVISTA DI NAPOLITODAY AL RISTORATORE ACCOLTELLATO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento