Rissa in piazza Garibaldi, un uomo finisce quasi sgozzato al Loreto Mare

Un profondo taglio alla gola, probabilmente inferto con una bottiglia rotta. A piazza Garibaldi sono intervenuti i carabinieri

All'alba una rissa tra extracomunitari è scoppiata in piazza Garibaldi. Ad avere la peggio un uomo, che è stato trasportato al Loreto Mare con un profondo taglio alla gola. A quanto pare la tac ha evidenziato pezzi di vetri all'interno della gola, dunque si suppone che l'aggressore l'abbia affrontato con una bottiglia rotta. L'uomo si trova ricoverato nel reparto chirurgia d'urgenza. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'episodio viene segnalato anche dalla pagina 'Insieme facciamo tutto', che raccoglie lamentele ed episodi di cronaca dai cittadini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento