rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Barano d'ischia

Violenta rissa tra genitori sulle gradinate di un partita under 14

Il match, sostanzialmente corretto in campo, era tra il Barano e lo Sporting Village di Qualiano

Violenta rissa, ieri pomeriggio a Ischia, tra alcune persone che assistevano ad una partita di calcio tra i loro figli. Il Barano e lo Sporting Village di Qualiano si affrontavano, al campo don Luigi Di Iorio, in un incontro valido per il campionato provinciale Under 14. La partita andava avanti senza problemi, ma le cose sono degenerate sulle gradinate.

La madre di un calciatore baranese ha ripreso quella di un giocatore ospite che inveiva contro i giovani calciatori di casa. La discussione si è accesa e dalle parole si è passati ai fatti: le due donne si sono affrontate, ed è intervenuto il marito di una delle due. È scoppiata una rissa con quattro o cinque genitori della squadra di Qualiano si sono scagliati contro il padre di un ragazzo isolano e lo hanno malmenato, sembra utilizzando anche delle cinture.

La partita è stata sospesa, con i ragazzi che attoniti assistevano in campo alle violenze sugli spalti. Dopo alcuni minuti è arrivata una volante della polizia che è intervenuta fermando le violenze, identificando alcuni partecipanti e acquisendo dei video girati con gli smartphone da alcuni presenti.

Sono sei le persone identificate che verranno proposte per il Daspo al prefetto di Napoli, ma è possibile se ne aggiungano presto delle altre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta rissa tra genitori sulle gradinate di un partita under 14

NapoliToday è in caricamento