Violenta rissa natalizia in strada nel napoletano: "Rovinata la magia del Natale"

Le immagini pubblicate sui social dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli. Il sindaco di Ercolano Buonajuto: "Rintracceremo questi idioti"

Una violenta rissa scoppiata in strada, con molte persone coinvolte. E' quanto accaduto ad Ercolano alla vigilia di Natale, come si vede dalle immagini pubblicate sui social dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, inviategli da un residente.

"Salve consigliere, mi scusi se le scrivo la sera della Vigilia ma voglio mandarle il video della rissa natalizia a Ercolano. Mi vergogno io per loro", scrive il cittadino a Borrelli.

Il sindaco di Ercolano: "Vergogna. Rintracceremo quei quattro idioti"

"E’ una vergogna, quattro idioti hanno rovinato la magia del Natale. Noi acquisiremo le immagini, li rintracceremo e li puniremo. Quello che è accaduto non può rimanere senza colpevoli. I protagonisti di quelle scene di inaudita brutalità e violenza non sono bravi ragazzi, ma criminali che non possono farla franca. Quelle scene sono l’immagine più lontana da quelle che vorremmo rappresentasse Ercolano. In una città che si lascia alle spalle un passato di malavita organizzata, non possiamo consentire a dei criminali di rovinare l’immagine della nostra Ercolano. Confido nell’operato delle forze dell’ordine per individuare i protagonisti di questo gravissimo atto di violenza. Da genitore non vi nascondo il grandissimo dispiacere che ho provato. Proprio da genitore invito tutti noi ad una profonda riflessione. I ragazzi sono il nostro futuro, noi dobbiamo essere di esempio e sostenerli, ma abbiamo anche l’obbligo di educarli al rispetto delle regole e ad una sana convivenza". Questo il commento del sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 gennaio (giorno per giorno)

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

Torna su
NapoliToday è in caricamento