rotate-mobile
Cronaca Pozzuoli

Rissa per una ragazza contesa: due feriti sul lungomare di Pozzuoli

Il sindaco Figliolia: "Quanto sta accadendo in queste ultime settimane non è più tollerabile. Chiederò ufficialmente al prefetto di Napoli la convocazione di un comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica"

È finita in rissa, a calci e pugni e con due feriti, uno di 20 anni, l'altro di 19, una lite scoppiata sul lungomare di Pozzuoli per una ragazza contesa. A seguito dell'ennesimo episodio di violenza in centro, il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, ha annunciato una serie di misure, fra le quali un'ordinanza con efficacia immediata per il divieto assoluto di vendita da asporto di bottiglie di vetro dalle 21 in poi.


"Quanto sta accadendo in queste ultime settimane nella zona del centro storico di Pozzuoli non è più tollerabile", dice Figliolia sottolineando che la rissa è avvenuta "davanti a centinaia di turisti in città per i campionati di scherma e per le Giornate del Fai". "Nelle prossime ore - annuncia il sindaco - chiederò ufficialmente al prefetto di Napoli la convocazione di un comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica". (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa per una ragazza contesa: due feriti sul lungomare di Pozzuoli

NapoliToday è in caricamento