Cronaca

Rissa sul Lungomare, tre giovani feriti a coltellate: fermato un minorenne

Ennesimo episodio di violenza per la movida napoletana

Tre giovani, due dei quali minorenni, sono stati feriti a coltellate nel corso di una rissa scoppiata sul Lungomare. Il fatto è avvenuto ieri sera e la rissa, stando alle prime ricostruzioni, sarebbe scoppiata per futili motivi.

Tra i feriti anche due minorenni di 15 e 16 anni. I tre, secondo quanto ferito alla Polizia, avrebbero avuto un diverbio con un altro giovane, in quel momento accompagnato da una ragazza. Dalle parole, però, si è passato subito ai fatti e i tre sono stati colpiti con un coltello.

Immediati i soccorsi per i tre feriti. Il 15enne, in particolare, è stato trasferito prima all’Annunziata e poi al Cardarelli dove ha subito un intervento chirurgico per le ferite riportate allo sterno. Al momento le sua condizioni non sono gravi. Il 16enne, l'altro minorenne ferito, invece è stato portato al Pellegrini per le ferite alla coscia destra, all’avambraccio destro, allo sterno e alla schiena. Per lui è stata prescritta una prognosi di 15 giorni.

Infine, il terzo ferito (un giovane di 18 anni), ha riportato ferite al gluteo superiore sinistro. Portato al Cto e’ stato giudicato guaribile in 10 giorni e dimesso poco dopo.

Fermato un minorenne

In relazione al ferimento dei tre giovanissimi avvenuto nella serata di ieri in via Partenope, la Polizia di Stato ha eseguito il fermo di un minorenne. Le indagini proseguono con il coordinamento della Procura dei minorenni, in attesa della convalida.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa sul Lungomare, tre giovani feriti a coltellate: fermato un minorenne

NapoliToday è in caricamento