Rissa della vergogna alla Vigilia di Natale a Ercolano: individuati sette giovani

Sono di età compresa tra i 20 e i 29 anni. Il plauso del sindaco Buonajuto per il lavoro delle forze dell'ordine

Sono sette le persone di età compresa tra i 20 e i 29 anni, denunciate dai Carabinieri all'autorità giudiziaria per aver partecipato alla maxirissa della vigilia di Natale in piazza Trieste a Ercolano. A condurre le indagini i militari della compagnia di Torre del Greco che hanno esaminato i filmati di sorveglianza disponibili nell'area della rissa. L'ipotesi è che si sia trattato di una sorta di sfida lanciata via social tra due gruppi antagonisti.

A girare il video divenuto subito virale un residente. 

Il sindaco di Ercolano: "Ci costituiremo parte civile"

"Complimenti alle forze dell'ordine per le indagini tempestive ed efficaci e alla parte sana della città che sta collaborando. La città di Ercolano - sottolinea il sindaco Ciro Buonajuto - si indigna ed è questa la risposta più importante alle scene vergognose che abbiamo visto. Ci costituiremo parte civile contro questi criminali quando inizierà il processo''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento