menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rissa nella notte, quattordicenne colpito alla testa con una mazza

Il ragazzino è rimasto a terra in un vicolo nei pressi di via Foria. Non è in pericolo di vita, le sue condizioni non sono critiche

Un ragazzo di 14 anni è stato aggredito da ignoti e colpito con una mazza da baseball (o una spranga di ferro) alla testa. I fatti risalgono alla notte del 5 gennaio e sono avvenuti in vico Consolazione, nei pressi di Porta San Gennaro. Il ragazzo, trasportato al Cardarelli, ha subito una frattura fronto-parietale con ematoma. Non è in pericolo di vita ma potrebbe essere necessario un intervento chirurgico se l'ematoma non dovesse ridursi autonomamente. 

Il giovane è stato soccorso dai carabinieri, allertati per una rissa. Sul posto i militari hanno trovato il ragazzo steso a terra e hanno allertato il 118. Il ragazzino è incensurato, i carabinieri proseguono le indagini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento