menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Continuano i problemi idrici al Rione Traiano, una residente: "Non so più che fare è vergognoso"

Antonella, mamma di un bambino di 10 anni e responsabile di uno zio allettato, denuncia nuovamente la mancanza d'acqua ai piani alti dell'Isolato 13 di via Tertulliano, al Rione Traiano

"Sono stanca, qui non hanno risolto nulla. Continua a non arrivare l'acqua ai piani alti di via Tertulliano". La signora Antonella, che già aveva affidato a NapoliToday la richiesta di un lavoro di manutenzione alla condotta idrica che serve il Rione Traiano, torna a denunciare che nulla è cambiato. Circa un mese fa, Antonella, mamma di un bambino con problemi e tutrice di uno zio allettato, che vive al Rione Traiano, in una casa del Comune, ha raccontato che da più di 5 mesi non arriva l'acqua. 

Il guasto si era verificato dopo un aggiusto alla Loggetta, che aveva lasciato gli appartamenti dei piani alti dell'Isolato 13 di via Tertulliano senza acqua. A distanza di quasi un mese dalla prima denuncia, Antonella spiega: "l'intervento c'è stato ma hanno fatto solo finta di aggiustare la condotta. L'acqua è arrivata per due giorni ma da qualche tempo siamo punto e a capo. la Napoli Servizi mandò una squadra ma diedero due colpetti al contatore principale della mandante, dicendo che il problema era il calcare".

Dopo l'intervento, l'acqua ha ricominciato a sgorgare dai rubinetti ma, dopo appena due giorni, il getto d'acqua si è affievolito per poi scomparire nuovamente. "Siamo rovinati", afferma Antonella, ormai stanca di combattere contro la burocrazia e l'inefficacia degli interventi, "Non so più cosa fare", confida, "mi sembra di essere stata presa in giro. Anzi, non lo penso: è proprio così. Ma si può vivere in questa condizione?".

"Noi non esistiamo per nessuno", spiega Antonella, ormai senza speranze, "con quell'intervento siamo solo stati zittiti, lo hanno fatto per farci stare buoni ma non hanno sostituito il contatore della mandante di via Tertulliano e fino a quando non lo faranno, nulla cambierà". "Tutto questo", conclude la donna, "è vergognoso".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento