menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri

Carabinieri

Rione Sanità, cinque arresti per spaccio di stupefacenti

I carabinieri della compagnia Stella hanno anche sottoposto all'obbligo di firma due donne coinvolte nel mercato della droga

I carabinieri della compagnia Stella a Napoli hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip di Napoli arrestando cinque persone per spaccio di stupefacenti in concorso e notificando l'obbligo di firma ad altre due persone.

L'autorità giudiziaria ha emesso il provvedimento restrittivo in accordo con le indagini svolte tra maggio e settembre dell'anno scorso dai militari della stazione Stella con servizi di osservazione e riscontri sull'attività criminale nella piazza di spaccio del vico Carrette al Rione Sanità. Una zona controllata dalla famiglia camorristica dei Frenna e De Matteo.

I carabinieri della compagnia Stella con il supporto di colleghi della compagnia d'intervento operativo del battaglione Campania e di unità cinofile antidroga hanno dato il via a un blitz per l'arresto degli indagati sottoponendo agli arresti domiciliari quattro persone, tutte residenti in zona. Si tratta di F.G, 22 anni, G.M., 22 anni, G.S., 36 anni, F.T., 27 anni. Un'altra ordinanza di custodia cautelare è stata notificata a G.P, 33 anni, già detenuto. 
 
Contemporaneamente sono state raggiunte e sottoposte all'obbligo di firma due donne, una 37enne già nota alle forze dell'ordine ed una 38enne incensurata.
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

social

Lotto, estrazione di giovedì 22 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento