menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Danni da maltempo anche al San Paolo, Napoli-Parma slitta di mezz'ora

Comitato composto da Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Calcio Napoli, Ufficio Tecnico del Comune e Questura sul posto: la decisione è arrivata alle 14

I danni del maltempo della serata di ieri sono stati registrati, questa mattina, anche allo stadio San Paolo. Nella struttura di Fuorigrotta, secondo le prime informazioni, sarebbero volate delle coperture in plexiglass dai cupolini dell'ovale che fa da tetto. In mattinata un comitato sicurezza, composto da Vigili del Fuoco, Protezione Civile, tecnici del preposto ufficio comunale, tecnici del Calcio Napoli e Questura di Napoli, si è riunito all'interno dello stadio San Paolo per stabilire se ci sono le condizioni di sicurezza per disputare Napoli-Parma (in programma alle 18:00). 

Arriva l'ufficialità

La decisione è arrivata alle 14 circa: la gara si disputerà, non più alle 18 ma alle 18:30. Lo slittamento è stato disposto per consentire veloci lavori di messa in sicurezza dei cupolini divelti dal forte vento. 

"Le prime notizie che ho letto mi sembravano un po' eccessive", spiega a NapoliToday il Presidente della Commissione Infrastrutture del Comune di Napoli Nino Simeone. "I danni non sono ingenti. Chiaro però che al primo posto andava messa la sicurezza e il comitato ha lavorato proprio per stabilre se c'erano le condizioni per far accedere le persone allo stadio oppure no"

"Non ho mai creduto al rischio di rinvio", ribadisce Simeone, "almeno stando alle prime notizie. Il comitato ha valutato senza allarmismi". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento