Terzigno, il sindaco vieta il conferimento dei rifiuti organici

Il primo cittadino Francesco Ranieri ha disposto il divieto per consentire allo Stir di smaltire i rifiuti accumulatisi. Cittadini costretti a tenere i rifiuti a casa per qualche giorno

Il sindaco di Terzigno Francesco Ranieri ha disposto, attraverso un'ordinanza sindacale, il divieto di conferimento della frazione umida dei rifiuti. I cittadini terzignesi dovranno quindi conservare i rifiuti organici in casa, almeno fino all'inizio della prossima settimana. Il sindaco ha disposto il divieto, come già capitato in passato in altri comuni, per consentire allo Stir di destinazione di smaltire i tanti rifiuti conferiti. I cittadini di Terzigno non potranno quindi gettare i rifiuti organici nella giornata di domenica. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento