Terzigno, il sindaco vieta il conferimento dei rifiuti organici

Il primo cittadino Francesco Ranieri ha disposto il divieto per consentire allo Stir di smaltire i rifiuti accumulatisi. Cittadini costretti a tenere i rifiuti a casa per qualche giorno

Il sindaco di Terzigno Francesco Ranieri ha disposto, attraverso un'ordinanza sindacale, il divieto di conferimento della frazione umida dei rifiuti. I cittadini terzignesi dovranno quindi conservare i rifiuti organici in casa, almeno fino all'inizio della prossima settimana. Il sindaco ha disposto il divieto, come già capitato in passato in altri comuni, per consentire allo Stir di destinazione di smaltire i tanti rifiuti conferiti. I cittadini di Terzigno non potranno quindi gettare i rifiuti organici nella giornata di domenica. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

Torna su
NapoliToday è in caricamento