menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tav Afragola, ipotesi rifiuti tossici nel sottosuolo: presto i carotaggi

L'ipotesi ha attirato l'attenzione della Procura di Napoli Nord, che inizierà ad analizzare i suoli dal parcheggio, già posto sotto sequestro per la mancanza di autorizzazioni

Rifiuti tossici sotto il parcheggio della Tav di Afragola, alcuni dei quali provenienti dagli stessi cantieri dell'Alta Velocità e da quelli dell'aeroporto di Capodichino. L'inquietante ipotesi emerge da un'inchiesta del Corriere del Mezzogiorno.

La stazione sorge nel cosiddetto “triangolo della morte” della Terra dei Fuochi. In zona, nel 2007 vennero scoperti già scarti di cantieri, e nel 2016 scarti industriali lì vicino, in località Cinquevie.

La vicenda è all'attenzione della Procura di Napoli Nord. Inizierà a valutare con il pm Giovanni Corona e i Nas dei carabinieri la composizione suoli. La zona del parcheggio – già sequestrata per mancanza di autorizzazioni – sarà la prima in cui, con ogni probabilità, verranno effettuati i carotaggi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento