rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Rifiuti speciali nel Parco del Vesuvio e nelle fogne: sette arresti

Blitz della Guardia di Finanza. Sequestrati nove automezzi per il trasporto e un'area di 3000 metri quadrati adibita a discarica. L'intento: smantellare un gruppo criminale con un profitto stimato intorno ai 10 milioni di euro

Decine di tonnellate di rifiuti sversati nelle fogne cittadine di Napoli e altri, speciali, in una discarica abusiva situata nel Parco nazionale del Vesuvio.

La scoperta è stata fatta dalla Guardia di Finanza che nelle prime ore di questa mattina ha arrestato 7 persone e sequestrato beni per 4 milioni di euro.

L'operazione è stata eseguita dai finanzieri del comando provinciale di Napoli su delega della Procura della Repubblica, ed è tesa a smantellare un gruppo criminale dedito al traffico illecito di rifiuti con un profitto stimato intorno ai 10 milioni di euro.


Sequestrate 41 tonnellate di rifiuti speciali, 9 automezzi per il trasporto e un'area di 3000 metri quadrati adibita a discarica, ubicata nel parco nazionale del Vesuvio.(Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti speciali nel Parco del Vesuvio e nelle fogne: sette arresti

NapoliToday è in caricamento