Rifiuti pericolosi nei pressi dell'ospedale: la scoperta della Guardia di Finanza

Le fiamme gialle hanno individuato su un fondo rustico un illecito sito di stoccaggio di lamiere contenenti eternit, nonché un capannone costruito con il pericoloso materiale

Il dipendente Gruppo della Guardia di Finanza di Torre Annunziata ha sottoposto a sequestro nel comune di Torre del Greco circa 2 tonnellate di rifiuti e materiali pericolosi del tipo "eternit".

L’intervento ha visto impiegate, in particolare, le fiamme gialle della Compagnia di Torre del Greco, che, con il supporto della Sezione Aerea di Napoli, hanno individuato su un fondo rustico un illecito sito di stoccaggio di lamiere contenenti eternit, nonché un capannone costruito proprio con il pericoloso materiale.

Rischio eternit

L’amianto - materiale altamente nocivo e riconosciuto come causa di gravissime patologie tumorali - appariva in molti punti frammentato ed esposto agli agenti atmosferici, con conseguente grave rischio di dispersione sia nel terreno sia nell’aria. In specie, parte di tali rifiuti sono apparsi essere stati utilizzati per allestire pensiline di riparo e finanche un capannone di circa 80 mq. 

L'area a ridosso dell'ospedale

L’area interessata dall’intervento, ubicata a ridosso del locale ospedale "Maresca", è stata sottoposta a sequestro penale, unitamente ai rifiuti e ai materiali rinvenuti, mentre per 2 responsabili è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria competente per le violazioni perpetrate alle norme contemplate dal codice dell’ambiente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Avrebbero favorito immigrazione clandestina: sette arresti, nella "banda" anche due poliziotti

  • Cronaca

    Operazione ad alto impatto ad Afragola, in azione Carabinieri e Polizia anche con gli elicotteri

  • Cronaca

    Uomo trovato morto dalla moglie, si indaga per omicidio

  • Cronaca

    Napoli dichiara 'emergenza climatica': venerdì in piazza lo sciopero globale

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Incidente stradale sull'Asse Mediano, distrutte tre automobili

  • Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 27 al 31 maggio

Torna su
NapoliToday è in caricamento