rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Rifiuti di Napoli sulla tv francese: scatta la parodia con un sindaco stile 'Padrino'

Questa sera su Arte intervista a de Magistris sull'obiettivo 'Rifiuti Zero'. E Télé Loisirs manda in onda una ironica lezione di ecologia con un finto sindaco di Napoli nelle vesti del mafioso

Sulla tv francese questa sera andrà in onda un documentario sui rifiuti a Napoli. Si tratta, riferisce anche il Mattino di Napoli, di un documentario intitolato "Zéro déchet" realizzato da Raffaele Brunetti che sarà trasmesso dal canale 'Arte'. La rete francese ha anticipato che il documentario contiene un'intervista al sindaco Luigi de Magistris che verte sulla grande sfida dell'obiettivo "rifiuti zero entro il 2020".

"Il sindaco ha accettato di firmare un protocollo con Paul Connett, specilista dello 'smaltimento senza sprechi' e leader del movimento "rifiuti zero", un ciclo che dovrebbe essere applicato a Napoli attraverso il riciclaggio, il riutilizzo e la riduzione alla fonte, che non prevede la costruzione di discariche o di inceneritori. Ma questo vasto programma si sta rivelando più difficile del previsto e costa decisioni impopolari" si legge come anticipazione, tra le altre cose, sul sito di Arte tv.

Intanto, il sito Télé Loisirs, che passa in rassegna ironicamente i programmi della giornata messi in onda dalle tv francese, manda in onda anche una finta intervista ad un altrettanto finto sindaco di Napoli, ritratto da mafioso nelle vesti de 'Il Padrino': una "lezione di ecologia con il vero-finto sindaco Napoli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti di Napoli sulla tv francese: scatta la parodia con un sindaco stile 'Padrino'

NapoliToday è in caricamento