Scarica rifiuti ingombranti alle Fontanelle: scoperto e multato

Viaggiava su un furgoncino senza assicurazione e revisione

Nel rione Sanità, personale della Unità operativa Stella della polizia municipale ha eseguito controlli per contrastare gli illeciti ambientali. In seguito a una segnalazione gli agenti sono riusciti a rintracciare il conducente di un furgone mentre depositava materiali ingombranti nella zona delle Fontanelle, importante polo turistico e di interesse culturale. 

Al trasgressore,  che utilizzava per lo sversamento un veicolo non sottoposto a revisione, privo di assicurazione e senza essere in possesso della carta di circolazione, sono stati elevati verbali per le infrazioni al Codice della Strada e per l'illecito smaltimento dei rifiuti con relativo sequestro del veicolo utilizzato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Grave incidente stradale in vacanza, muore Lello Iodice: lascia la moglie e tre figli

  • Coronavirus, Vincenzo De Luca: "Sui traghetti bande di criminali. Servono le forze dell'ordine a bordo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento