Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rifiuti, de Magistris: "Nessuna emergenza. Cumuli via entro il weekend"

 

"Nessuna emergenza rifiuti. Ci sono sicuramente situazione di criticità, come in altri settori, ma entro il weekend i cumuli comparsi in alcune zone della città saranno rimossi". Luigi de Magistris, a margine dell'incontro organizzato a Napoli per commemorare Angelo Vassallo, sindaco di Pollica ucciso da ugnoti nel 2010, scaccia i fantasmi di una nuova crisi dell'immondizia, tornata a farsi largo dopo che dalle periferie napoletane (Pianura e Soccavo i prima fila) erano arrivate le segnalazioni della mancata raccolta e, quindi, della formazione di cumuli di rifiuti in strada.

"La manitenzione del termovalorizzatore - spiega il sindaco di Napoli, rispondendo alla domanda del giornalista di Napolitoday - e i problemi degli impianti, come a Tufino, hanno causato una criticità, ma l'attenzione è sempre alta per rendere questo territorio sempre più autonomo nella filiera dei rifiuti". E' giusto ricordare che al momento Napoli è sprovvista di un sito di compostaggio per la frazione umida, elemento fondamentale del ciclo integrato per lo smaltimento dell'immondizia. Il progetto dell'Asia di realizzare tre siti sul territorio cittadino è datato 2016, ma le gare per la realizzazione sono sempre andate deserte. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento