rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Via Porzio Giovanni

Emergenza rifiuti al Centro Direzionale: discarica a cielo aperto

Una montagna di rifiuti nei sotterranei. Anche un divano e una valigia a due passi dal Tribunale e dalla Regione. Inutili le segnalazioni alle autorità competenti. E qualcuno ha dato fuoco alla spazzatura

Nei sotterranei del Centro Direzionale di Napoli, a pochi passi dagli uffici del Tribunale e della Regione, un'immensa discarica a cielo aperto. Bicchieri, bottiglie, carta, plastica, vetro. Ci sono pure una valigia e un divano a completare il campionario dei rifiuti abbandonati.

Qualcuno, giorni fa, ha dato fuoco ai cumuli di sacchi abbandonati, e l'odore acre della plastica bruciata rende irrespirabile l'aria della zona. Inutili, per il momento, le segnalazioni di passanti, residenti e lavoratori. Sono migliaia le persone che ogni giorno assistono impotenti all'incredibile aumento delle dimensioni di quella che sta diventando una vera e propria montagna di spazzatura.


IL VIDEO DI MARIO AMITRANO/YOUREPORTER

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza rifiuti al Centro Direzionale: discarica a cielo aperto

NapoliToday è in caricamento