rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Acerra

Albero usato come cassonetto: sacchetti lanciati tra i rami

L'episodio, avvenuto ad Acerra, è stato denunciato dal parlamentare dei Verdi Francesco Borrelli

"L'albero piantato in via Bruno Buozzi ad Acerra, sui rami del quale nel tempo sono stati lanciati una trentina di sacchetti dell'immondizia rimasti incastrati, rappresenta tristemente il simbolo del degrado e dell'inciviltà che si sono impossessati della comunità locale. Un'icona della violenza e dell'indifferenza dell'uomo nei confronti dell'ambiente e del territorio che egli stesso vive e nei confronti del quale non riesce che a mostrare spregio per ogni cosa". Così in una nota congiunta il deputato di Alleanza Verdi Sinistra Francesco Emilio Borrelli, Rosario Visone portavoce locale di Europa Verde e Gaetano Allocca promotore del Parco della Vita di Brusciano e attivista del Sole che Ride che fanno appello all'amministrazione ccomunale perchè proceda "celermente alla pulizia dell'albero affinchè si cancelli una vergogna che la maggior parte dei residenti, cittadini perbene, non meritano". "Allo stesso tempo- aggiungono- auspichiamo che questo episodio sia di stimolo per la comunità locale a farsi parte dirigente contro l'inciviltà dei loro concittadini, segnalando i casi di sversamento illecito dei rifiuti e promuovendo iniziative per la tutela del territorio. Non vogliamo che le nostre città siano arredate dalla 'monnezza' degli altri. (Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albero usato come cassonetto: sacchetti lanciati tra i rami

NapoliToday è in caricamento