rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Rifiuta di affittare casa a turisti georgiani: "Odio Napoli e Kvaratskhelia"

La denuncia di uno dei turisti è diventata virale sui social

Sui social è virale la storia di un turista georgiano che racconta come una sua richiesta di affitto sia stata respinta per "colpa" di Napoli e del connazionale Kvaratskelia. Il turista avrebbe trovato problemi nell'organizzare la sua vacanza in Italia, in particolare a Roma.

Dopo aver organizzato voli e alloggi, il proprietario dell'appartamento nella capitale sarebbe scomparso. Contattato per dei chiarimenti - e dopo la disdetta - avrebbe detto al turista in un messaggio: "Ciao da Roma, scusami per non averti ricontattato. So che sei della Georgia e avevi prenotato questo appartamento, ma odio Napoli e Kvicha quest'anno mi ha fatto tanto male. Per favore trova un altro appartamento".

Il turista poi in un'intervista al portale georgiano 90 min ha dichiarato: "Adesso penso che a Firenze non dobbiamo avere paura della stessa cosa. Ma a Milano dovremo dormire in un parco o in stazione, lì la gente sarà ancora più amareggiata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuta di affittare casa a turisti georgiani: "Odio Napoli e Kvaratskhelia"

NapoliToday è in caricamento