menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rider rapinato: tra i sostenitori della raccolta fondi anche il figlio di un boss

Polemiche sulla raccolta fondi per ricomprare lo scooter

La raccolta fondi per aiutare il rider rapinato a Napoli è stata salutata da molti come un gesto di grande solidarietà a dimostrazione del consueto grande cuore dei napoletani. Alcune presenze tra i sostenitori della raccolta fondi stanno però generando delle polemiche in queste ore. A generarle è stato un articolo de “La Stampa” a firma di Gianluigi Nuzzi che richiama un servizio video de “Il Riformista”.

Tra i sostenitori della raccoltà è risultato molto attivo anche il manager del cantante neomelodico Tony Colombo. Sulla sua figura pesa quella del padre, Bruno, alias “'o canotto”, ritenuto appartenente all'omonimo clan attivo nell'area nord di Napoli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento