Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Fuorigrotta / Via Lepanto

Rider nel mirino: a 26 anni massacrato da una baby gang in piena notte

È stato portato all'ospedale San Paolo di via Terracina con contusioni multiple. Già identificati due presunti membri del gruppo di aggressori, un 17enne ed un 15enne

Ancora rider nel mirino a Napoli. Questa volta l'aggressione, ad un operatore di una nota società di delivery, ha avuto luogo in via Lepanto, nel quartiere di Fuorigrotta.

IL VIDEO DELLA BRUTALE AGGRESSIONE

Intorno all'1,30 la vittima, un 26enne, è stata portata all'ospedale San Paolo di via Terracina  con contusioni multiple giudicate guaribili in 21 giorni.

Per paura di ritorsioni il ragazzo non si è rivolto alle forze dell'ordine, ma i carabinieri di Bagnoli sono stati avvertiti di quanto successo dal personale medico.

I militari hanno quindi analizzato le immagini di videosorveglianza della zona e identificato due persone, un 17enne ed un 15enne sospettati di essere gli aggressori. Sono stati denunciati per concorso in lesioni personali.

Intanto continuano le indagini per identificare gli altri membri della baby gang.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rider nel mirino: a 26 anni massacrato da una baby gang in piena notte

NapoliToday è in caricamento