menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti: Tar dà ragione ai sindaci rimossi da Bertolaso

La prima sezione del Tar del Lazio ha accolto il ricorso dei tre sindaci campani, rimossi per inadempienze in materia di raccolta dei rifiuti

Accolto dalla prima sezione del Tar del Lazio, il ricorso dei tre sindaci campani, rimossi per inadempienze in materia di raccolta dei rifiuti nel mese di dicembre.

La notizia arriva dall'ex sindaco di Castel Volturno Francesco Nuzzo.

Per l'ex sindaco, magistrato a Brescia, "il dispositivo del Tar, oggi, è la sconfessione della struttura del Sottosegretariato e del ministero dell'Interno". "Il provvedimento che rimuoveva me, il sindaco di Casal di Principe Cipriano Cristiano e il sindaco di Maddaloni Michele Farina è stato annullato - dice Nuzzo, che è assistito dall'avvocato Antonio Sasso -. Una dimostrazione, per quel che mi riguarda, che si trattava di un atto squisitamente politico diretto a sparare nel mucchio e col quale si andava a colpire proprio un amministratore come me, che aveva più volte denunciato le inadempienze sul fronte del consorzio in materia di rifiuti".

"Nei miei confronti si è trattato di un attacco deligittimante di una gravità inaudita, avvenuto senza alcun confronto", aggiunge Nuzzo, accusato di gravi e reiterate inadempienze nella raccolta dell'immondizia nel suo Comune. "Ho l'orgoglio di dire che sono ancora sindaco - conclude - anche se resto dimissionario. A Castel Volturno, fra l'altro, ci saranno a breve le elezioni".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento