rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Ricciardi parla ancora di Napoli: “Chiusure mirate per evitare lockdown totale”

Il consigliere del Ministro della Salute ha parlato a Otto e mezzo sul La7

"La circolazione del virus nelle aree metropolitane è talmente alta che non è possibile oggi consentire le manifestazioni e gli eventi in ambienti chiusi come cinema e teatri, anche se rispettano i protocolli.Così il professor Walter Ricciardi, consigliere del Ministero della Salute, ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo su La7. "Dobbiamo assolutamente evitare il lockdown generale e possiamo riuscirci solo facendo dei lockdown mirati. Il contagio è talmente forte oggi, soprattutto in aree metropolitane come Milano e Napoli, che mette in ginocchio gli ospedali e i pronto soccorso", prosegue.

"Noi dobbiamo combattere tre pandemie alla volta: quella virale, quella economica e anche quella psicologica. Ma se non battiamo la prima, non riusciamo a combattere nemmeno le altre", prosegue. "All'inizio dell'epidemia eravamo stati bravi, poi c'è stato un allentamento... La mappatura dei contagi è saltata perché non sono stati potenziati adeguatamente i dipartimenti di prevenzione di alcune regioni, che non hanno assunto il personale che serviva o che non hanno rafforzato i pronto soccorso. Come ministero abbiamo messo a disposizione i fondi necessari, ma sono le regioni poi che devono usarli e molte non lo hanno fatto. Non tutte, ad esempio l'Emilia Romagna a luglio aveva già fatto quello che doveva. Ma non abbiamo neanche dato importanza al tracciamento tecnologico con l'app Immuni, che invece ha aiutato molto i giapponesi e i coreani", conclude.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricciardi parla ancora di Napoli: “Chiusure mirate per evitare lockdown totale”

NapoliToday è in caricamento