menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno scorcio della SS 268

Uno scorcio della SS 268

Riapre la Statale 268 del Vesuvio, teatro di troppi incidenti

Dopo un make-up di tre settimane, riapre la "strada della morte", teatro per anni di gravissimi incidenti

Dopo una chiusura di tre settimane per lavori, riapre la statale 268 del Vesuvio. L'arteria, particolarmente pericolosa, è stata spesso teatro di incidenti mortali, ultimo dei quali quello del febbraio scorso in cui persero la vita tre persone.

Ad annunciarlo è la polizia stradale di Napoli. Il primo dirigente Maurizio Casamassima spiega che sono stati sollecitati "sulla base delle indicazioni fornite dal prefetto di Napoli, una serie di interventi tecnici di ripristino della segnaletica luminosa orizzontale e verticale e di sistemazione stradale allo scopo di migliorare gli standard di sicurezza per la circolazione sull'arteria".

"Pertanto l'Anas, ente di riferimento – continua Casamassima - ha predisposto e ha provveduto al rifacimento totale del piano viabile, nella tratta considerata maggiormente a rischio, delineando in modo chiaro e inequivocabile le corsie di marcia con apposita segnaletica orizzontale e verticale, costituita da numerosi indicatori direzionali luminosi di colore rosso a luce fissa, cartelloni di avviso agli utenti e dispositivi di sicurezza vari".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Attualità

Concorsone Sud 2800 posti: le date della prova scritta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento