menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Revenge porn, aprì un profilo Facebook alla ex e pubblicò le loro foto intime: condannato

Due anni e otto mesi di reclusione per un 53enne di Pompei. La vittima era di Lecce

In un colpo solo si è ritrovata iscritta su Facebook e con un profilo pieno di foto intime, immagini di rapporti con l’allora ex fidanzato. Una vicenda che è finita in tribunale e che ha visto condannato proprio quest’ultimo, un uomo di 53 anni di Pompei che non avrebbe accettato la fine della relazione con la vittima. L’ex compagna, una donna di 56 anni residente in un comune del Salento, aveva deciso di interrompere ogni rapporto, ma lui non l’avrebbe presa bene e avrebbe ordito una vendetta per fargliela pagare. Lo ha stabilito il Tribunale di Torre Annunziata che ha condannato l’uomo a due anni e otto mesi di reclusione. 

Secondo quanto ricostruito l’uomo avrebbe aperto ex novo un account con il nome dell’ex compagna e riempito di immagini pornografiche. Dall’account, non privato ma accessibile, sarebbero partite poi le richieste di amicizia anche a contatti della donna. Proprio questi l’avrebbero avvisata che stava accadendo qualcosa di strano. Da lì la denuncia alla polizia postale, ma le foto stavano già facendo il giro del paese diventando anche oggetto di chiacchiere poco piacevoli. L’episodio ovviamente ha avuto anche ripercussioni sulla vita della vittima, persino in famiglia. La 56enne ha raccontato di aver dovuto ricostruire il rapporto con le figlie, anche i genitori anziani all’inizio non volevano ascoltarla. Una vicenda questa che risale al 2014, prima dell’entrata in vigore della legge che ha introdotto il reato di "Diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti", il cosiddetto ‘revenge porn’.  L’uomo è stato condannato, ma è in corso un altro procedimento nei riguardi dei vertici aziendali di facebook per l’Europa a titolo di concorso. L’avvocato della vittima sottolinea la carenza di controllo da parte di Facebook e l’accessibilità dei contenuti, rimasti pubblici, fino agli inizi del 2017.

Per approfondimenti LECCEPRIMA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento